Radio OTM: Mille Sfaccettature di Musica

Riportiamo in versione integrale l’ intervista di Fabio Dj Party fatta per il Serraglio:

Oggi abbiamo deciso di intervistare Fabio Andreozzi (aka Fabio Dj Party) C.E.O., speaker e dj di Radio OTM (Over The Music).

1. Com’è nata l’idea di creare una radio?
R. La radio è nata un pò per caso: ci incontrammo un pomeriggio Angelo (Angel Pirates) ed io, per montare il video di un mio pezzo remixato e ci venne l’idea di fare qualcosa di diverso dai video, un qualcosa di più semplice da realizzare e più fruibile.

2. Perché un radio e non dei vlog?
R. La radio, anche se come concetto è più arcaico rispetto ai vlog, riesce allo stesso modo a trasmettere emozioni e sensazioni, sostanzialmente per andare contro corrente per non unificarci alla massa.

3. Qual è l’obiettivo che volete raggiungere alla fine di ogni diretta radiofonica?
R. Il primo sicuramente è quello di divertire divertendoci, cercare di trasmettere emozioni ed energia, ma soprattutto positività. Il “mistero” di chi si cela dietro ad uno schermo ha le sue luci ed ombre, ciò fa nascere in noi che trasmettiamo la voglia di dare sempre il massimo in ogni diretta.

4. Quali sono le vostre dirette e in cosa si differenziano?
R. Prevalentemente abbiamo due palinsesti principali: il palinsesto ordinario e quello Dance. Il palinsesto ordinario a sua volta si divide in Radio OTM, il The Saturday’s Show (in onda il sabato pomeriggio) e in estate Radio OTM Summer. Il palinsesto Dance si suddivide in Radio OTM Dance, The Saturday’s Dance e Radio OTM Dance Summer; nelle grandi occasioni il palinsesto assume la veste Speciale. Si differenziano dal contenuto: il palinsesto ordinario mira all’intrattenimento, mentre quello Dance mira alla promozione delle new hit che sono presenti all’ interno delle nostre playlist della sezione musica del nostro sito web, mentre il palinsesto Speciale viene messo al centro un argomento o tema e, quindi, nella diretta trattiamo solo quel determinato argomento (per esempio lo speciale Halloween dove viene messo in risalto la festa di halloween).

5. Quali sono gli step necessari per la diretta?
R. In primis la playlist con le canzoni, dopo un’attenta analisi delle uscite discografiche scegliamo le sei canzoni (è il numero per ogni diretta) che più ci piacciono, se la versione originale non cattura la nostra attenzione scegliamo un remix. Non abbiamo solo canzoni per i giovani, abbiamo anche una parte della diretta, generalmente la quinta canzone, la Remember Zone con le tracce dei primi anni della Dance Music. Successivamente dopo aver creato la playlist, che è il 60% della diretta, cerchiamo qualche argomento interessante. Quando nella diretta c’è il mio socio Angelo (aka Angel Pirates) saltiamo trasversalmente da un argomento ad un altro senza pensarci troppo, infine siamo pronti per andare in onda.

6. Pensi che i social network vi hanno aiutato nell’ lancio di questo progetto?
R. Si, i social network ci hanno permesso di lanciare questo progetto; in particolare facebook ci ha molto aiutato mediante la creazione di un gruppo, della fan-page e di un profilo dedicato. Non solo sui social ci siamo fatti strada, ma anche utilizzando le piattaforme di audio-sharing come soundcloud che ci hanno dato ulteriore visibilità. Senza tutto ciò il progetto sarebbe stato rimandato all’infinito visto che i costi per realizzare uno studio radiofonico sono elevati.

Intervista Radio OTM

Rispondi