Crea sito

Comicon 2018

Il Salone Internazionale del Fumetto noto come Comicon, quest’anno compie 20 anni.

Torna dal 28 aprile al 1 maggio alla Mostra d’Oltremare di Napoli, la manifestazione degli appassionati di manga, anime, fumetti e videogiochi.

Lorenzo Mattotti, eccellenza del Fumetto e dell’Illustrazione, è il Magister di quest’anno, autore del manifesto ufficiale del festival e protagonista della mostra Seguendo le Tracce, che si terrà a Villa Pignatelli di Napoli dal 6 aprile al 27 maggio.

Il 2 ottobre del 1998, apriva i battenti per la prima volta il Comicon nella location di Castel Sant’Elmo per accogliere gli appassionati del genere in una mostra interamente dedicata al fumetto. Collaterale alla mostra, vi era la mostra dedicata a Lorenzo Mattiotti che quest’anno torna nelle vesti di Magister per celebrare il ventennale della manifestazione.

Nel disegnare il manifesto ufficiale del comicon Mattiotti ha dichiarato: «Volevo riprendere un archetipo di Napoli, e anche se può sembrare una scelta banale, ho sempre pensato che Pulcinella fosse un personaggio forte, iconico, misterioso e metafisico, ma allo stesso tempo sbracato e popolare, perfetto per rappresentare le tante anime del Fumetto. Volevo ovviamente allontanarmi dallo stereotipo del supereroe (anche se porta una maschera) ed è per questo che ho scelto di interpretare in chiave moderna, anche psichedelica, un personaggio della cultura e della tradizione partenopea.»

L’edizione 2018, oltre che cresce d’età vedrà impiegati nuovi spazi della Mostra d’Oltremare e una location al centro della città, Castel dell’Ovo che ospiterà la mostra Vent’anni di Fumetto in Italia 1998-2018. Sarà un viaggio che racconterà l’evoluzione della Nona Arte, mettendo al centro i protagonisti del mondo del fumetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*